Patrimonio dell’Umanità

Il territorio paesaggistico del Patrimonio dell’Umanità  di Fertő si trova tra le Alpi, i Carpazi e la  Pianura minore transdanubiana,  dove  finiscono le steppe della Pianura minore e il paesaggio passa da orizzontale a verticale. Nel territorio si intersecano i vari habitat animali  e della vegetazione, e  la flora e la fauna del lago steppico e dei suoi dintorni sono straordinariamente ricchi. Nel 2001, l'UNESCO ha incluso il lago Fertő e il territorio con i suoi insediamenti  tra i siti del Patrimonio dell'Umanità. Appartiene al Patrimonio dell’Umanità sul territorio ungherese l'intera area del Parco Nazionale Fertő-Hanság, Fertőrákos, Balf, Fertőboz, Nagycenk, Hidegség, Fertőhomok, Hegykő, Fertőszéplak, Fertőd (con l'intera area del parco Eszterházy), Sarród. La parte austriaca del territorio del Patrimonio dell’Umanità comprende Seewinkel, Rust, Mörbisch, Oggau, Donnerskirchen, Purbach, Breitenbrunn, Winden am See, Jois, Neusiedl am See, Weiden am See, Podersdorf, Illmitz, Apetlon.

SCOPRI IL PAESAGGIO 

e lascia accompagnarti nel tuo viaggio dal tuo Passaporto del Patrimonio dell’Umanità,

con il quale potrai usufruire non solo di esperienze particolari ma anche di agevolazioni. Mentre raccogli i timbri, scopri la straordinaria architettura popolare, la flora e la fauna variegata e multiforme, i monumenti di alto valore artistico, nonché la cultura dei vitigni e dei vini dei siti del Patrimonio dell’Umanità !

Prossimamente

APP PASSAPORTO

Prima di arrivare nel meraviglioso paesaggio dei dintorni del Lago Fertő , scarica gratuitamente l’applicazione della nostra guida. L'applicazione è disponibile sia per dispositivi Android sia per quelli  iOS.

Disponibile a breve!